Home
Home
Corso: EDUCAZIONE VISIVA
Chi Siamo
Dove Siamo
Nuova Sede - Iscrizioni
Orari
Corso di Formazione per Attori
Lezioni Private
Offerta formativa
Finalità dei corsi
FAQ
Link Utili
Lavora con Noi
Contatti
Preparazione Università
Corsi di Lingue
 

Istituto Giacomo Leopardi

 
TECNICO DEI SERVIZI SOCIO SANITARI O LICEO SOCIO PSICO PEDAGOGICO
(EX DIRIGENTE DI COMUNITA')
 
Il diploma del percorso Liceo psico pedagogico è mirato allo studio e all'apprendimento di conoscenze ed informazioni professionalizzanti in un settore come quello sociale.
Ambiti di lavoro dei dirigenti sono gli asili nido, le case per gestanti, i soggiorni estivi, i convitti, i pensionati, le case di riposo, i refettori scolastici e le mense aziendali; quindi tutte le istituzioni permanenti e specializzate dall'assistenza sociale. In questi settori occupazionali di dirigente ricopre un ruolo di orientamento organizzativo e di controllo gestionale.
 
Materie del corso
 
Italiano e storia, dal 1° al 5° anno
Lingua straniera, dal 1° al 5° anno
Pedagogia, psicologia e sociologia dal 3° al 5° anno
Matematica e fisica dal 1° al 5° anno
Diritto e Economia dal 3°al 5° anno
Scienze naturali e geografia dal 1° al 2° e dal 3° al 5° anno astrofisica o scienza della terra
Chimica, 4° anno
Disegno, dal 1° al 2° anno
Musica, dal 1° al 5° anno


AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING
 
La finalità è di preparare tecnici in grado di analizzare e valutare i rapporti economici tra le imprese, i costi di produzione, le spese di organizzazione dell'attività produttiva e commerciale, l'impiego dei ricavi di un'azienda, cioè il suo "stato di salute" e di far funzionare i servizi utili alle imprese e ai cittadini (banche, assicurazioni, consulenze, ecc..)
Dopo il diploma:
-     lo studio: il diploma consente l'iscrizione a tutti i corsi universitari
-     il lavoro: offre opportunità di impiego in ogni settore economico, pubblico e privato, contabile in aziende, impiegato in banca / assicurazioni e impiegato amministrativo in enti pubblici.
 
Materie del corso
 
Italiano e storia, dal 1° al 5° anno
Prima lingua straniera, dal 1° al 5° anno
Seconda lingua straniera, dal 1° al 5° anno
Matematica, dal 1° al 5° anno
Scienza della materia, dal 1° al 2° anno
Geografia economica, dal 3° al 5° anno
Economia aziendale, dal 1° al 5° anno
Economia politica, dal 1° al 4° anno
Scienza delle finanze, 5° anno
Diritto, dal 1° al 5° anno

COSTRUZIONE AMBIENTE E TERRITORIO
 
La finalità è di preparare tecnici in grado di organizzare cantieri per la costruzione di edifici, strade, ponti; progettare e curare la ricostruzione di edifici; organizzare tecnologicamente la produzione agricola; occuparsi della definizione, stima e trasferimento della proprietà immobiliare; far funzionare uffici pubblici che si occupano di urbanistica, edilizia, viabilità, trasporti ecc..
Dopo il diploma:
-         lo studio: il diploma consente l'iscrizione a tutti i corsi universitari. La preparazione del corso di studi privilegia gli insegnanti che sono approfonditi nei seguenti corsi di laurea: ingegneria edile, architettura, agraria, disegno industriale, urbanistica, storia e conservazione dei beni architettonici.
-         il lavoro: il diploma offre opportunità di impiego in ogni settore economico, pubblico e privato: tecnico in imprese edili, geometra in studi professionali e impiegato tecnico in enti pubblici (catasto, enti locali, ferrovie, genio civile, ecc..)
 
Materie del corso
 
Italiano e storia, dal 1° al 5° anno
Lingua straniera, dal 1° al 5° anno
Matematica, dal 1° al 5° anno
Fisica, dal 1° al 2° anno
Chimica, dal 1° al 2° anno
Geografia e scienze, dal 1° al 2° anno
Disegno e progettazione, dal 1° al 5à anno
Costruzioni, dal 1° al 5° anno
Topografia, dal 3° al 5° anno
Impianti, dal 3° al 5° anno
Geopedologia, economia, estimo dal 3° al 5° anno
Diritto ed economia, dal 1° al 5° anno
 
 
OPERATORE DEI SERVIZI ALBERGHIERO E DELLA RISTORAZIONE
 
Il corso di studi "Alberghiero" è suddiviso in un biennio comune, un monoennio di specializzazione ed un biennio finale di post-qualifica. Al termine del biennio, gli alunni possono scegliere per la classe terza, anno di qualifica, una tra le seguenti specializzazioni:
-         operatore di Cucina: è capace di eseguire con discreta autonomia tutte le fasi di preparazione dei pasti. Ha una buona formazione culturale e una valida preparazione in due lingue. Conosce gli impianti delle strutture ristorative e sa utilizzare le attrezzature professionali. Conosce i principi nutritivi e di conservazione degli alimenti.
-         Operatore di Sala Bar: è capace di accogliere ed assistere i clienti e di eseguire tutte le fasi riguardanti il servizio ristorante e bar. Ha una buona formazione culturale e una valida preparazione in due lingue. Conosce gli impianti delle strutture ristorative e dei reparti e sa utilizzare le attrezzature professionali. Conosce i principi nutritivi e di conservazione degli alimenti.
-         Operatore di Ricevimento: è capace di accogliere ed assistere i clienti durante il soggiorno. Ha una buona formazione culturale e una valida preparazione in due lingue. Sa dare informazioni sulle risorse culturali e turistiche del territorio. Ha una buona conoscenza degli impianti delle strutture ricettive.
 
Biennio post-qualifica permette di conseguire uno tra i seguenti diplomi:
 
-         il Tecnico dei Servizi Ristorazione: ha buone conoscenze culturali, tecniche e organizzative rispetto all'intero settore alberghiero con particolare riferimento al mercato ristorativi, agli stili alimentari, all'igiene professionale, alle tecnologie di lavorazione e conservazione degli alimenti, alle norme relative alla sicurezza sui luoghi di lavoro, ai principali istituti giuridici che regolano le imprese del settore. Prospettive di carriera: Food&beverage manager, executive manager, maitre, chef, imprenditorialità autonoma. Il titolo di studio consente l'accesso a qualsiasi facoltà universitaria e/o corsi di specializzazione.
-         il Tecnico dei servizi turistici: si configura come una persona datata di capacità professionali specifiche, di una buona cultura di base e buone competenze linguistiche. Conosce la struttura organizzativa delle imprese turistiche e alberghiere, le problematiche gestionali e di marketing. In particolare può operare in Agenzie di viaggio, nelle imprese impegnate nella programmazione turistica. Il titolo di studio consente l'accesso a qualsiasi facoltà universitaria e/o corsi di specializzazione.

Area professionalizzante: nel biennio post-qualifica l'attività scolastica viene incrementata con 300 ore annue di specializzazione.
 
Materie del corso: biennio
 
Italiano e storia
Lingua straniera
Matematica ed informatica
Scienze della terra e Biologia
Religione
Seconda lingua straniera (Francese)
Principi di alimentazione
Lab. Servizi di ristorazione Settore cucina
Lab. Servizi di ristorazione Settore sala bar
Lab. Servizi di ricevimento
 
Materie aggiuntive dal terzo anno
 
alimenti e alimentazione
elementi di gestione aziendale
amministrazione alberghiera
geografia risorse culturali e turistiche
lab. Trattamento testi e applicazioni gestionali
 
-         tecnico della ristorazione: economia e gestione delle aziende di ristorazione, legislazione, lab. Organizzazione e gestione dei servizi ristorativi
-         tecnico dei servizi turistici: tecnica dei Servizi e pratica operativa, storia dell'arte e beni culturali, tecniche di comunicazione e relazione.
 
 
LICEI
 
Il liceo comprende cinque anni di studi (tranne il liceo artistico non sperimentale, che ne comprende quattro, divisi in biennio (primi due anni) e triennio (ultimi tre anni).
A partire dall'anno scolastico 2010/2011, con la Riforma Gelmini, il liceo sarà costituito da due bienni e dal quinto anno conclusivo.
Il numero dei licei è passato a 6:
-         liceo artistico, focalizzato sugli studi artistici
-         liceo classico, focalizzato sugli studi umanistici e letterari
-         liceo linguistico, focalizzato sullo studio delle lingue straniere
-         liceo musicale e coreutica, nato con la Riforma Gelmini in attuazione di quanto previsto dalla Riforma Moratti: liceo musicale (confluito nel liceo musicale e coreutica), focalizzato sugli studi musicali; liceo coreutica (confluito nel liceo musicale e coreutica), focalizzato sugli studi coreutica
-         liceo scientifico, focalizzato sugli studi matematico-scientifici. È prevista un'opzione scienze applicate, senza latino, ma con un maggior approfondimento verso le scienze e informatica (si veda Liceo scientifico-tecnologico)
-         liceo delle scienze umane, focalizzato sugli studi umanistico-sociali. È prevista un'opzione economico-sociale che prevede lo studio di una seconda lingua straniera e un approfondimento sulle materie economico-giuridiche, senza lo studio del latino.

ISTITUTO TECNICO TURISTICO

Il piano di studi offre :la formazione di una solida competenza linguistica e comunicativa grazie allo studio di tre lingue straniere; una buona formazione tecnico-professionale basata sullo studio di discipline turistico-aziendali giuridico-economiche e  la loro applicazione a situazioni concrete.

Il diploma consente l’accesso a qualsiasi facoltà universitaria e/o alle scuole di Formazione Tecnica Superiore. 


Una continuazione ideale data la specificità del corso è rappresentata dai seguenti corsi universitari: 

  • Scienze  per il turismo presso la facoltà di Lingue e letterature straniere

  • Interpreti-traduttori 

  • Facoltà di scienze della comunicazione


I diplomati possono trovare  impiego nelle imprese turistiche del territorio con mansioni diverse anche relative ai rapporti con l'estero ed al settore delle relazioni pubbliche e del marketing. 
Possibili sbocchi professionali sono:

  • addetto presso agenzie turistiche 

  • organizzatore e programmatore di vacanze, viaggi, itinerari 

  • promotore turistico 

  • esperto marketing turistico 

  • hostess e steward di volo e di terra 

  • accompagnatore e guida turistica

  • animatore in villaggi turistici e hotel 

  • receptionist e impiegato di hotel 

  • impiegato presso associazioni ed enti pubblici turistici 

  • organizzatore congressuale 


Materie di Studio
Italiano/Inglese/Storia/Matematica/Informatica/Spagnolo-dal 1° al 5° anno
Diritto/Biologia/Fisica e Chimica/Geografia/Eco. Aziendale-Biennio 1° e 2°
Francese/Discipline turistiche/Geografia turistica/Diritto/Arte-Triennio 3°-5°

PERITO INDUSTRIALE
 
Il perito industriale è un tecnico esperto nella progettazione e produzione di beni materiali e servizi su larga scala presente nella normativa italiana.
È un diploma che ad una preparazione nell'ambito delle materie tecniche associa una particolare specializzazione in un determinato settore dell’industria e che ha funzioni direttive, esecutive, di progettazione e direzione lavori nell'ambito dei settori impiantistici di carattere industriale terziario e civile, relativamente alla propria specializzazione ed a quelle affini.
Il titolo di perito industriale si ottiene al completamento di un corso quinquennale.
Al termine il perito industriale ha una preparazione generale in tutte le materie tecniche e matematiche, completa di parte pratica e di parte teorica.
La preparazione gli permette di continuare gli studi universitari o affacciarsi immediatamente nel mercato del lavoro.

Site Map